home‎ > ‎

Il cerino in mano

posted Jan 30, 2012, 10:54 AM by Silvestro Di Pietro   [ updated Jan 30, 2012, 1:54 PM ]
Salve, sono Silvestro Di Pietro,
Ai moltissimi che giustamente vogliono conoscere il motivo per il quale all'indirizzo www.tntvillage.org, forum.tntvillage.org etc etc adesso risponde questa pagina posso solo dire che non sempre le strade che hai a disposizione consentono scelte, come in questo caso.
Ma andiamo per passi. Su tnt sono, ma sarebbe meglio dire ero, PinoLallo e, insieme a Luigi Diliberto (dilling) 7 anni fa ho fondato TNTvillage. Il motivi sono sopracitati nell'incipit di questa pagina e non sto' a ripeterli. Nell'ambito di TNTvillage io ero quello che si occupava dello sviluppo della board, degli aspetti tecnici e coinvolto in prima persona nelle vicissitudini che un'impresa del genere comporta: tutto questo sino al novembre del 2011 quando un disgraziatissimo evento di salute colpi' Luigi Diliberto (dilling). Vista la quasi impossibilita' che Luigi aveva di comunicare presi in mano la direzione operativa, cercando di evitare che questo accidente avesse ripercussioni piu' gravi.
Ve la faccio breve.... Luigi Diliberto ancorche' non ripresosi dall'accidente  presumibilmente, (non posso averne certezza vista la sua difficolta' ad esprimersi) ha pensato che io avessi preso possesso di una cosa sua magari approfittandomi del suo stato e ha deciso che la mia collaborazione con TNT dovesse finire (nella maniera piu' netta a quanto pare). Cosi' io mi sono ritrovato con il cerino in mano, e cioe' con conti da pagare, il mio nome, cognome e telefono impressi nel whois (la trasparenza nella gestione di TNT e' sempre stata importante non trattandosi di un sito pirata) nessun ruolo nella gestione della comunita'  ma con tutte le responsabilita' del caso. 
Questa pagina si e' quindi resa necessaria a mia tutela, e se qualcuno obietta sul fatto che ci siano banner pubblicitari, bhe' pensi che se il mio tempo per TNTvillage non aveva costo, l'aprire gli occhi sulla cruda realta' invece ne ha.

Un saluto, 
Pino.
Comments